Come parlare di cibo con gli adolescenti

Scuola Secondaria

EDUCAZIONE ALIMENTARE ED ADOLESCENZA

Nelle nostra scuola il tema dell’Educazione Alimentare riveste grande importanza, perché parlare di nutrizione vuol dire anzitutto parlare della vita dell’uomo, della sua crescita e delle sue relazioni, e dunque, fin dalla 1a Secondaria, inizia un percorso formativo che termina in 3a Secondaria.

In questa fase delicata e complessa l’alimentazione riveste un ruolo fondamentale: proprio in tale età infatti si mettono le basi per una corretta alimentazione, che poi permetterà di completare in modo adeguato lo sviluppo psicofisico. 

Per questo la scuola ritiene fondamentale rivolgersi ad esperti, come la dott.ssa Lucia Vicentini, biologa nutrizionista, che ogni anno approfondisce con i ragazzi della Secondaria le tappe del loro percorso alimentare.

Nel corso della lezione i ragazzi si lasciano coinvolgere attivamente nelle varie tematiche acquisendo quella consapevolezza sulle caratteristiche di ogni cibo, che permette di comprenderne a fondo gli effetti sul proprio organismo.

Il segreto è renderli protagonisti del loro percorso alimentare e spesso solo un esperto del settore sa come parlare di cibo con gli adolescenti.

Quest’anno, in 3° Secondaria, il percorso si è concluso con un ultimo incontro con la Dottoressa che, oltre a coinvolgere i ragazzi nelle attività di supporto, ha saputo entrare nel loro mondo e, affrontando il tema spinoso dei vari disturbi alimentari, li ha portati a riflettere, ‘spontaneamente’, sull’importanza di non chiudersi in se stessi, quando si percepisce un disagio nel rapporto con il cibo.

Alla fine del percorso i ragazzi hanno messo un altro tassello nel comprendere il senso del giusto nutrimento per il corpo, per la mente e per la vita sociale, che torni ad essere sempre più quella reale, non virtuale.