Informatica alla Primaria

3a Primaria – Tempo di Coding e Programmazione.

Perché il Coding è sempre più presente?

Perché è sempre più importante conoscere il linguaggio delle cose.

Si tratta di una metodologia trasversale che consente di apprendere ad usare in modo critico la tecnologia e, soprattutto, favorisce lo sviluppo del pensiero computazionale e la comprensione degli aspetti algoritmici della vita quotidiana, imparando così a programmare.

Il Coding, utilizzato come strumento didattico, permette dunque di esemplificare concetti, descrivere procedure per risolvere problemi e trovarne le soluzioni.

Gli alunni della 3° Primaria dopo aver compreso, attraverso il gioco e il divertimento, che il Coding consente loro di :

  • creare tutto ciò che si riesce ad immaginare
  • risolvere problemi via via sempre più difficili
  • lavorare in gruppo per sviluppare progetti comuni

hanno anche imparato cosa significa programmare, realizzando 2 attività a coppie:

  • HAPPY MAPS – Codici e Programmazione
    • per saper decifrare ed eseguire un programma creato da qualcun altro
    • per individuare e risolvere anomalie (“bug”) o errori nelle sequenze di istruzioni.
  • ROBOT E PROGRAMMATORI
    • Alcuni alunni “programmatori” hanno utilizzato una serie di simboli per istruire i “robot ” a mettere in fila una serie di bicchieri.
    • A turno ognuno di loro ha assunto il ruolo di robot, rispondendo all’algoritmo (codice) creato dai compagni.

Il coding, dunque, va visto soprattutto come uno strumento che accompagna l’alunno nel maturare il proprio pensiero logico lungo il percorso di crescita quotidiano.

In 4° PrimariaAlla scoperta di PAINT

Un programma che consente di creare da zero un disegno geometrico perfetto, prestando attenzione alla precisione delle linee e delle forme, con la possibilità di utilizzare una vastissima gamma di colori, riuscendo così ad esprimere, tramite il computer, tutta la propria creatività.